Il manifesto della cucina molecolare italiana

0
62
Il manifesto della cucina molecolare italiana

Redatto nel 2003 dallo Chef Ettore Bocchia e dal Prof. Davide Cassi. Enunciati in 4 punti i fondamentali del pensiero italiano.

Trascrivo per conoscenza, senza commenti, lasciando ad ognuno di voi la possibilità di valutare come questo documento rappresenti un modo preciso di intendere la cucina molecolare in rapporto e in equilibrio con la tradizione gastronomica italiana

Ogni novità deve ampliare la tradizione gastronomica italiana.

Le nuove tecniche di cottura e preparazione e i nuovi piatti sono studiati e pensati per valorizzare gli ingredienti naturali e le materie prime italiane di qualità.

La cucina molecolare italiana sarà attenta ai valori nutrizionali e al benessere di chi mangia.

La cucina molecolare italiana realizzerà i suoi scopi creando nuove testure di ingredienti scelti in base ai criteri di questo manifesto, studiando le proprietà fisiche e chimiche degli ingredienti e progettando nuove architetture microscopiche.

Il manifesto della cucina molecolare italiana è tratto da: Il gelato estemporaneo e altre invenzioni gastronomiche – Scritto da Davide Cassi ed Ettore Bocchia e pubblicato da Sperling & Kupfer Editori –

Ogni settimana pubblichiamo nuove recensioni di Appuntamenti Enogastronomici, Serate, Ristoranti, RICETTE e CONSIGLI PRATICI in cucina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here